Vai al contenuto
News Ticker
  • Zwave-Community.it diventa DOMOTICA Easy!!
  • Il portale dedicato alla DOMOTICA WIRELESS
  • Forum - Guide - Recensioni

REGISTRATI PER VISUALIZZARE TUTTI I CONTENUTI DEL NOSTRO PORTALE!

ATTENZIONE: Alcuni contenuti del sito sono visualizzabili sono dagli utenti registrati. 

REGISTRATI ADESSO alla nostra comunità e dai anche il tuo supporto per ottenere di più!

luigi72

interruttori livolo con relay switch Fibaro

Recommended Posts

Buonasera a tutti, sono luigi e sono nuovo del forum.

Sottopongo a tutti voi della community il mio problema nella speranza - grande! - che qualcuno possa darmi una mano a risolverlo.

Dunque, ho degli interruttori touch livolo (per la precisione 5 interruttori) che pilotano una lampada di un corridoio. Ho necessità di fare in modo che questi interruttori funzionino da pulsanti sempre per pilotare la stessa lampada. Il perché ve lo spiego subito. Questo tipo di interruttori sono concepiti in modo piuttosto stupido, nel senso che se si pretende di avere più frutti (nel senso di più comandi) nella stessa scatola 503 (quelle che si usano in Italia, per intenderci) è possibile fare dialogare più inetrruttori tra di loro ma non se ne può staccare uno per dedicarlo, ad esempio, ad un altra lampada. In altri termini, l'accoppiamento tra comandi deve per forza avvenire tra dispositivi identici a 2 vie. Tralsciando i dettagli, allo stato io ho cinque interruttori che devo fare funzionare da altrettanti planti collegandoli ad un dispositivo. Okkio: non si tratta di schema tipo deviatori e invertitori (in quel caso avrei anche capito come è lo schema. Sono proprio 5 interruttori on/off. Io avevo pendato ad un relay switch Fibaro fgs 221 :idea:  che, dal poco che ho capito, dovrebbe servire proprio per trasformare un interruttore in pulsante. Il problema è che io ho 5 pulsanti.... :huh: :huh: Riusireste a darmi qualche indicazione al riguardo? Ringrazio anticipatamente chiunque sarà così gentila da dami una mano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da come descrivi tu non è semplice, immagino che uno porta la fase e il neutro va diretto?? Se sono come interruttori classici fai entra esci altrimenti ogni placca un Fibaro epoi usi le associazioni

 

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da come descrivi tu non è semplice, immagino che uno porta la fase e il neutro va diretto?? Se sono come interruttori classici fai entra esci  altrimenti ogni placca un Fibaro epoi usi le associazioni

 

Inviato dal mio PLK-L01 utilizzando Tapatalk

 

Ciao Nexus, innanzitutto grazie mille della risposta. Dunque, gli interuttori lavorano (appunto) come interruttori classici per cui ognuno interrompe una fase. Nessun neutro entra nell'interruttore e il blu va diretto alla lampada. Questi dispositivi touch riescono a funzionare insieme perchè hanno un bus che comunica tra di loro attraverso due cavi (A e B) su ciascun dispositivo (oltre alla fase L, ed ai ritorni di fase L1, L2 ed L3 per quelli a 3 comandi), ma solo con dispositivi identici: per cui se ho un una placca con tre interruttori a due vie posso farla comunicare con quanti dispositivi voglio ma solo con altre placche con tre interruttori a due vie che fungeranno da cloni della prima tutti collegati alla prima solo con i fili A e B. Se però, ad esempio, voglio collegare un punto (intendo placca) a 3 interruttori con uno a 2 interruttori non posso farlo perche il bus del dispositivo master non riesce a lavorare come replicatore dell'altro. In questo caso mi ritrovo ad avere 3 interruttori da un lato (che non possono lavorare come deviatori/invertitori) e 2 interruttori dall'altro (che non possono anche questi lavorare come deviatori/invertitori). Nella pratica, se io voglio mettere un interruttore vicino ad una porta che comanda la luce della camera e quella dell'ingresso non posso farlo se da un altro punto voglio comandare un'altra luce di un'altra camera e la stessa luce dell'ingresso. Con i classici frutti meccanici questo non sarebbe un problema perché ovviamente metterei su ogni placca un interruttore per ciascuna camera e un deviatore per ciascuna camera. Con questo tipo di interruttori però non posso farlo, facendoli lavorare come switch a due vie perché la luce in comune non riesco a comandarla. Ciò che avevo pensato era di prendere l'uscita continua di ciasun interruttore e farla entrare in un dispositivo che la trasformasse in impulaso, esattamente com un pulsante, da inviare ad un relè passo-passo. Volevo però evitare di dover mettere un Fibaro relay switch in ogni scatola perchè non sono proprio a buon mercato e perciò pensavo di metterne uno in ogni scatola di derivazione in modo da comandare ogni lampada (o gruppo di lampade) condivisa.  Help me....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×