Vai al contenuto
News Ticker
  • Zwave-Community.it diventa DOMOTICA Easy!!
  • Il portale dedicato alla DOMOTICA WIRELESS
  • Forum - Guide - Recensioni

REGISTRATI PER VISUALIZZARE TUTTI I CONTENUTI DEL NOSTRO PORTALE!

ATTENZIONE: Alcuni contenuti del sito sono visualizzabili sono dagli utenti registrati. 

REGISTRATI ADESSO alla nostra comunità e dai anche il tuo supporto per ottenere di più!

gppedag

Pilotare i pulsanti di un telecomando

Recommended Posts

Ciao a tutti, vorrei fare una domanda, spero di essere nella sezione giusta.

Sono in possesso di una HCL, avrei l'esigenza di pilotare l'apertura di un cancello elettrico e l'accensione delle luci del garage, attraverso un telecomando.

 

Essenzialmente dovrei pressare i due pulsanti (cancello a accensione luci) di questo telecomando destinato solo a questo scopo, quindo l'idea è quella di collegare i due contatti dei pulsanti, in maniera che ci sia via z-wave la chiusura di un contatto.

 

Ovviamente il telecomando si trova in maniera stabile entro la portata radio, e non ho modo di raggiungerli via cavo in quanto fanno parte di un cancello condominiale.

 

Sapreste dirmi il dispositivo che posso utilizzare?

 

 

Grazie anticipatamente, eventualmente avrei anche un arduino corredato da relè da destinare a questa funzione.

 

Oppure serve un relay z-wave? (eventualmente ho anche disponibile un universal Sensor.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao

credo che un "fibaro universal binary sensor" possa andare bene.

Se hai gia un arduino e ci sai smanettare lo puoi anche usare, e comandare via http da fibaro con una "virtual device"

 

Credo che la scelta migliore se hai dimestichezza con saldatore.. sia quello di usare l'universal binary e alimentare autonomamente tutto il circuito.. con qualche riduttore di tensione potresti alimentare sia il telecomando che il sensore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma il telecomando è Z-wave oppure di altra frequenza??

Puoi spiegarti meglio in che modo devi collegarti e dove? Ad un impianto condominiale??

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti,

grazie per le risposte.

Il telecomando è un normalissimo RF 433 MHz, dal quale in un pulsante apro il cancello per accedere al garage e dall'altro accendo le luci.

 

Abitando al primo piano, potrei piazzare il telecomando dentro una verenda che entro la portata RF.

 

Il risultato è quello di aprire il cancello dall' app iPhone, e poi creare uno scenario per il quale, quando arrivo in prossimità del cancello attraverlo la localizzazione si apre il cancello e si accendono le luci.

 

Qualcuno saprebbe dirmi cme dovrei collegare l'universal sensor ai pulsanti? posso collegare direttamente le uscite out? 

Allego immagine

 

Please login or register to see this image.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, 

 

se ben capito vorresti simulare la digitazione dei pulsanti di un telecomando RF con app fibaro? 

Se è così, dovresti installare un relè fibaro doppio switch.

Interrompi la fase del motore del cancello su un canale del relè, l'altro canale lo usi per la luce come da manuale.

Per il telecomando dovresti inserire il contatto normalmente aperto di ciascun pulsante su un ingresso del modulo universale fibaro.

Comunque secondo me non hai bisogno di un telecomando se hai intenzione di utilizzare una scena attivabile da iPhone con localizzazione. 

E poi s proprio hai bisogno di un telecomando, soluzione secondo me piu sensata e lineare, che poi è quella che ho implementato io, poi vedi tu, è quella di utilizzare un telecomando zwave da sostituire al telecomando RF, lasciando installando comunque il modulo doppio relè fibaro nel modo sopra descritto.

Risultato, hai un telecomando classico RF per aprire il cancello nella modalità normale, oppure puoi utilizzare il telecomdando che attiva la sequenza apertura cancello e accensione luce.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

ho risolto con un Arduino con scheda W5100, ed un relay 4 uscite (avevo tutto il materiale in casa).

Sulla scheda W5100 viene caricata una pagina Web, sulla stessa ci sono presenti due link ipertestuali, dai quali si azionano i relè.

 

Ho visto che questi telecomandi, hanno a bordo dei pulsanti, che contemporaneamente chiudono con la  pressione i contatti da due ambo i lati.

Quindi nello sketch chiudo i due relay contemporaneamente per 3 secondi.

 

Sto ottimizzando lo sketch arduino, per l'apertura l'azionamento del relè, poi ho creato un Virtual Server che invia una stringa http.

Il tutto funziona regolarmente, avevo tutto il materiale in casa, ma sicuramente non è una soluzione ottimale, in termine di costi e materiale utilizzato.

 

Sicuramente l'approccio può essere interessante se si devono raggiungere lunghe distanza (anche 100 mt) e in quel caso avere il cavo Ethernet aiuta.

 

Come accennavo sopra, l'unico approccio possibile era via radio, in quanto il cancello non è di mia proprietà, ma è condominiale.

 

A breve, appena avrò tempo volevo provare un'approccio diverso, configurare un modulo ESP8266  (costo circa 3 euro), collegato ad un relay.

Quindi avere un rele wifi ad un costo irrisorio, compatibile HCL/HC2.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao!

 

Dunque.. il cancello è condominiale.. ma in casa non hai una pulsantiera fisica per l'apertura del cancello?

Cioe'.. se tu sei in casa ed hai il telecomando in auto.. per aprire devi andare a prenderti il telecomando in auto?

 

Mi auguro per te che non sia così

Please login or register to see this image.

/emoticons/smile.png" alt=":)" data-emoticon="" srcset="http://www.zwave-community.it/uploads/emoticons/smile@2x.png 2x" width="20" height="20" />

 

Fingendo che la tua risposta sia.. "Ma certo, ho la pulsantiera al citofono!" potresti seguire un altro approccio.

Verificare che tipo di contatti sono (normalmente si tratta di contatti puliti) e quali alimentazioni hai a disposizione (o se puoi portare agevolmente la 220v).

 

Se il/i pulsanti per il cancello sono dei contatti puliti e puoi portare la 220v, sei a posto. Installi il relay fibaro (o altro, basta che abbia contatti puliti) da qualche parte (e magari arrivi alla pulsantiera solo con i contatti puliti) ed hai così automatizzato l'apertura del cancello.

 

Con arduino, scheda 5100 etc etc ottieni lo stesso risultato, per carità.. ma ti complichi notevolmente la vita.

(comunque esistono anche schede già pronte che svolgono la stessa funzione.. con 5 relè comandabili in vari modi sotto i 100€)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×