Jump to content
News Ticker
  • Zwave-Community.it diventa DOMOTICA Easy!!
  • Il portale dedicato alla DOMOTICA WIRELESS
  • Forum - Guide - Recensioni

REGISTRATI PER VISUALIZZARE TUTTI I CONTENUTI DEL NOSTRO PORTALE!

ATTENZIONE: Alcuni contenuti del sito sono visualizzabili sono dagli utenti registrati. 

REGISTRATI ADESSO alla nostra comunità e dai anche il tuo supporto per ottenere di più!

dagmenico

Moderators
  • Content count

    255
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    18

dagmenico last won the day on March 8

dagmenico had the most liked content!

Community Reputation

33 Excellent

1 Follower

About dagmenico

  • Rank
    Senior Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dopo tanta attesa finalmente è arrivato il Fibaro Smart Implant! Per chi non lo conoscesse questo dispositivo è alimentato a basso voltaggio (9-30V DC), ha due ingressi e due uscite che possono essere pilotate indipendentemente o in accordo agli ingressi. Ha un sensore di temperatura integrato e può essere collegato a pulsanti, sensori binari o analogici. Qui i dispositivi che compaiono dopo l'associazione su HC2 Non mi dilungo oltre sulle caratteristiche che potete trovare qui. La cosa interessante è che questo dispositivo è veramente piccolo ed è perfetto per il retrofitting, ci si può veramente sbizzarrire. Personalmente l'ho usato per collegare le uscite ai contatti di apertura portone e cancello del videocitofono. Avevo già provato altre soluzioni (Sonoff SV, Shelly 1) che non erano soddisfacenti, lo Smart Implant l'ho appena montato e per ora promette veramente bene. Nei prossimi giorni collegherò i due ingressi ai contatti di chiamata del citofono, in questo modo dovrei riuscire ad avere una notifica push quando qualcuno suona al portone interno o esterno. Concludo per ora queste prime impressioni e, visto che il dispositivo si presta a molteplici utilizzi, vorrei fare una domanda aperta a tutti: voi per cosa lo usereste? Sotto con le idee!
  2. Ciao Arturo, hai provato a fare un’analisi della tua rete con Wireshark? Magari scopri che c’è qualche dispositivo che manda pacchetti in broadcast come se non ci fosse un domani e satura gli altri (è una possibilità eventualmente)
  3. dagmenico

    Fibaro HC2 fa per me?

    Non voglio entrare nel merito delle Arlo (che non ho), ma solitamente le ipcam che vanno a batteria non consentono grosse integrazioni perché per risparmiare batteria non rendono accessibile il flusso video direttamente su RTSP. Ad esempio anche le Reolink Argus sono così. Aspettiamo un feedback di chi può provare personalmente...
  4. dagmenico

    Saluti

    Ciao e benvenuto
  5. Un po’ di tempo fa mi ero documentato per fare il TTS su Echo. In rete si trova qualche script in Python o Php che permette di farlo ma è abbastanza macchinoso perché bisogna procurarsi il cookie e rinnovarlo a mano quando scade.
  6. dagmenico

    Home Connect Bosch Siemens

    Non mi sono studiato le API, di sicuro ci si può fare un’integrazione completa ma tutto dipende dal risultato che si vuole ottenere e dal tempo che si è disposti a spenderci.
  7. dagmenico

    Home Connect Bosch Siemens

    Purtroppo non ho elettrodomestici Home Connect per provare direttamente, ma penso che il modo più rapido e indolore (ma meno divertente che implementarsi il client in LUA con le API) sia quello di integrarsi tramite IFTTT. Basta fare una applet apposta per ogni azione che si vuole lanciare da HC2 e poi un VD che fa le chiamate http apposite. Io ho fatto così per integrare l’aspirapolvere Neato e non ci avrò messo più di 15 minuti
  8. dagmenico

    Plex

    Ottimo, te l’avevo detto che era più facile a farsi che a dirsi una volta capito il meccanismo
  9. dagmenico

    Ciao da Giax74

    Benvenuto
  10. dagmenico

    Plex

    Questo è lo schema logico che devi seguire, per ogni nodo ho aggiunto un commento
  11. dagmenico

    Plex

    Ti serve un nodo HTTP (lo trovi già installato) che prenderà in ingresso la chiamata da Plex, a seguire ci metti un nodo Switch per avere la possibilità di differenziare le uscite a seconda del payload. A ogni uscita dello switch collegherai un nodo HTTP che farà la chiamata ad HC2 per accendere o spegnere le luci. Credimi che è più facile a farsi che a dirsi, ti basta solo prendere confidenza con Node-red che è molto intuitivo
  12. dagmenico

    Plex

    Darpet ha pubblicato una guida per l’installazione proprio qui sul forum, puoi partire da questa http://www.zwave-community.it/index.php?/topic/527-VIDEOGUIDA%3A-Installare-Node-Red-su-Raspberry&share_type=t Per trovare risposta al tuo dubbio sul dispositivo basta che guardi la chiamata di esempio che trovi nella pagina che ho linkato prima. Ovviamente se devi fare questa differenziazione non puoi impostare direttamente la chiamata alla HC2 come Webhook ma devi mettere qualcosa ne mezzo
  13. dagmenico

    Plex

    Esatto
  14. dagmenico

    Plex

    Non è necessario, la chiamata va in rete locale
  15. dagmenico

    Plex

    Il Webhook è l’url del tuo servizio che viene chiamato quando succede un determinato evento. In questo caso Plex chiamerà il Webhook da te impostato quando succede qualcosa, nella fattispecie dovrai mettere l’url che ti ho scritto sopra in modo che ad ogni evento scatenato da Plex sia lui stesso a triggerare una scena su HC2. Non devi iscriverti dunque a nessun servizio perché la chiamata sarà diretta (Plex -> HC2). La differenza di paradigma rispetto all’uso di eventuali API (che Plex non offre ufficialmente) è che con le API sei tu che devi chiamare Plex ogni tot secondi per sapere cosa sta facendo (quindi vai in polling), mentre col Webhook è Plex che ti informa solo quando effettivamente è successo qualcosa, evitando di farti fare delle chiamate di rete ripetutamente.
×